Case in legno? Si grazie!

8 Maggio 2019

Costruire la propria casa in legno conviene? Assolutamente si… e in questo articolo ti svelo i 6 motivi per cui la vorrai costruire anche tu.

In questo articolo voglio guidarti attraverso i motivi che svelano perché realizzare una casa in legno è conveniente e può risultare un’esperienza unica.

Sei pronto? Si comincia!

 

Già nel 2017 l’edilizia in legno in italia raggiunge quota 700 milioni. FederlegnoArredo mette in evidenza il fatto che l’edilizia in legno nel nostro paese nonostante questi anni di grave crisi del settore edile, è in forte crescita guadagnando quote di mercato.

L’Italia è infatti al quarto posto in Europa per la produzione di edifici prefabbricati in legno, con un valore della produzione che, nel 2015, ha raggiunto i 696 milioni di euro. 

Questo accadeva nel 2017. E oggi?

 

Nel 2018 e 2019 il trend di mercato ha tenuto sempre il segno positivo. Questo vuol dire che il prodotto casa in legno piace sempre a più persone sia come concetto di casa sia economicamente. Questo grazie a quelle realtà locali, piccole e medie imprese che hanno saputo sfruttare la crisi del mercato immobiliare a loro vantaggio. 

Come? Investendo in formazione, in qualità del personale e dei prodotti e studiando un sistema flessibile per la costruzione delle case in legno che permette di dimezzare i tempi di realizzazione dell’immobile e allo stesso tempo di avere la stessa flessibilità delle costruzioni tradizionali /più aventi te ne parlerò meglio).

Secondo l’ISTAT a febbraio 2019 abbiamo infatti un + 7,8% su base annua nelle costruzioni.

Se stai continuando a leggere questo articolo vuol dire che sei interessato alle case in legno o addirittura stai pensando di costruirne una.

Ora ti voglio raccontare una breve storia e raccontarti quali sono i motivi che ti convinceranno a scegliere il legno per costruire la tua casa. I benefici sono assicurati!

Facciamo un passo indietro. Da dove nasce la mia convinzione che costruire una casa in legno sia il futuro.

La mia infanzia e la mia adolescenza l’ho trascorsa tra la montagne della Valle d’Aosta e gli USA. Ti chiederai cosa hanno in comune questi due luoghi. La risposta è semplice… le case in legno. Infatti la cultura dei due luoghi, anche se molto diversa prevede un’edilizia basata principalmente sull’utilizzo del legno. 

I miei ricordi della montagna sono legati ad una casa che i miei genitori affittavano per tutto l’anno. Io ci trascorrevo tutte le vacanze ed un paio di mesi in estate. La casa affacciava su una valle a ai lati c’erano solo prati e boschi di abeti. Essendo lontana dalla strada principale durante il giorno si sentiva solo il vento e il canto dei grilli. Non so se hai mai provato a sdraiarti in un prato in montagna ed ascoltare i suoni della natura. Io quando ci penso riesco ancora a percepire le stesse sensazioni che provavo allora.

E come era costruita la casa della mia infanzia in montagna? Tutta in legno naturalmente.

Negli USA invece ho girato da est a ovest grazie al fatto che mia madre lavorava per una compagnia aerea americana. I miei genitori per farmi imparare l’inglese mi mandavano un mese all’anno tramite associazioni di scambio culturale.

Li vivevo in villette dell’interland  di Sant’ Luis, di Tampa di Salt Lake City.

E quasi tutte le case in cui ho abitato negli stati uniti erano tutte in legno. 

Qui ho iniziato ad apprezzare la velocità di realizzazione dell’edificio costruito in legno. Se per costruire una villetta in muratura occorreva un anno, per farne una il legno ci volevano 4 mesi.

Finito gli studi ho iniziato a collaborare con alcune delle più importanti aziende che costruivano case in legno e dopo qualche lavoro ho iniziato a pensare che c’era qualcosa che non mi tornava. 

I lavori erano belli e all’altezza delle aspettative, le aziende molto professionali ma distanti dalla cultura della costruzione di una casa che c’è in Italia. Bisognava predisporre  un progetto esecutivo preciso fine nei minimi dettagli sin da subito e poca c’era poca flessibilità in corso d’opera e poco spazio per alle modifiche.

C’era troppa distanza tra il cliente con le sue esigenze e le aziende che in fase avanzata di progetto non riuscivano a soddisfarle. Non dico che sia una metodologia sbagliata. Avevo però la percezione che si doveva colmare quella distanza tra domanda (del cliente) e offerta (dell’azienda). 

Chi mi sono posto l’obiettivo di trovare una soluzione per colmare quel gap.

Ecco come!

Mi sono concentrato su realtà più piccole. Non le aziende leader del settore ma quelle aziende medio piccole che sono il vero testo economico italiano e che hanno ancora una dimensione tale per cui il cliente non è un numero. Ti garantiscono un rapporto di continuo confronto e soprattuto garantiscono flessibilità.

Infatti la soluzione di costruzione in legno che presento a tutti i miei clienti è frutto di anni di ricerche e studio e nasce dalla sinergia tra un impresario edile che ha fondato la sua azienda nel 1974, un’azienda che realizza opere in legno con soluzioni proprie e che esiste da più di 100 anni ed un architetto che fa da legante tra imprese e cliente.

E vuoi sapere una cosa? Questa formula funziona davvero e tutti i nostri cliente sono estremamente soddisfatti!

Stai davvero valutando di realizzare una casa in legno? Scopri come puoi farlo nel miglior modo di sempre. Avrai la mia consulenza gratuita!

La soluzione perfetta per la tua casa in legno, molti la conoscono, pochi la sanno proporre. E’ una esclusiva per te.

 

In anni di esperienza come commerciale e come architetto ho capito che per ottenere un ottimo risultato bisogna appoggiarsi alle persone giuste, quelle che ci mettono passione nel proprio lavoro.

In questo modo ho selezionato le due aziende con le ti propongo la miglior soluzione oggi presente sul mercato ti ti garantisce professionalità e flessibilità.

Per te possiamo realizzare chiavi in mano la tua nuova abitazione in legno.

  • fondazioni e sotto servizi in cemento armato
  • struttura in legno con tecnologia a telaio o in  X-Lam concordata direttamente con il cliente o con il progettista in modo da ottenere un involucro edilizio il più performante possibile e in grado di soddisfare i livelli di comfort abitativo richiesti
  • impianti elettrici, riscaldamento e raffrescamento a pavimento, VMC a punti singoli o generale, demotica
  • finiture interne di pregio
  • progettazione del verde

 

Questi sono i 6 motivi principali per cui conviene costruire con il legno

 

SICURA – contrariamente a quello che si può pensare, una casa in legno garantisce migliori prestazioni in caso di sisma e fuoco rispetto alle soluzioni tradizionali.

ECOLOGICA – essendo composta da un materiale eco-compatibile aiuta a proteggere e salvaguardare l’ambiente, rendendo quasi nullo anche il problema dello smaltimento

PIU’ SPAZIO – l’utilizzo del legno consente di ottenere una maggior superficie abitativa, con il vantaggio di poter realizzare progetti più creativi e ambiziosi.

VANTAGGIOSA – i tempi di realizzazione sono estremamente ridotti, rispetto alla costruzione di una casa tradizionale

INNOVATIVA – le richieste per il futuro vanno nella direzione dell’efficienza energetica, della sostenibilità, di modelli abitativi completamente personalizzabili.

CONFORT – il legno offre il meglio dell’isolamento termico e acustico, consente di godere appieno di tutta l’armonia della casa.

Esistono molti metodi per progettare e realizzare una casa in legno, molti li conoscono, solo in pochi li sanno proporre.

Lascia il tuo nome e la tua email.
Sfrutta le mie competenze per realizzare il tuo sogno!

Testo privacy GDPR - Leggi di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se ti va puoi condividerlo. Per me sarebbe importante.

Usa le icone dei socialnetwork che trovi sotto per condividere il mio articolo. Grazie ancora!